I mezzi di trasporto in Italia

In genere agli italiani il trasporto pubblico non piace molto: se possono usano l'automobile, la bicicletta o lo scooter. Ma le cose stanno cambiando, almeno in alcune parti d'Italia.
Molte città hanno un centro antico, con strade piccole e strette, dove le macchine non possono circolare: in queste città o si prende la bicicletta o si va a piedi oppure si usano gli autobus che, se hanno corsie preferenziali, sono più veloci e puntuali.
In molte città la lotta contro l'inquinamento è forte, quindi vengono costruite piste ciclabili.
Le metropolitane sotterranee in Italia sono poche perché le città sono quasi sempre piccole, quindi il costo sarebbe sproporzionato rispetto al numero di passeggeri; inoltre le metropolitane si possono costruire solo nelle città di pianura, ma molte città italiane sono in collina.
Negli ultimi anni stanno diventando comuni i tram, che sono elettrici e possono essere lunghi come due o tre autobus: i tramhanno corsie riservate e quindi sono veloci e puntuali.
Le città italiane sono tendenzialmente piccole e vicine tra loro: spesso pochi chilometri separano una città principale dalle piccole città che la circondano. Oggi si stanno realizzando metropolitane di superficie, cioè sistemi di treni frequenti che collegano le cittadinealla città principale della zona, affinché i pendolari non usino la macchina.

Come sono i trasporti nelle città nel tuo Paese? Confrontali con quelli italiani!
18 febbraio 2019
Profile Picture
$20
$18
USD/h

Alessandra Pavanello

security_checked
$20
$18
USD/h
Flag
Italiano
globe
Italia
time
1
Parla:
Italiano
Madrelingua
Mi chiamo Alessandra, sono nata e vivo a Padova, una città a 30 km da Venezia, ricca di storia e cultura. Sono laureata in Lettere classiche e storia antica, in particolare in archeologia romana. Ho lavorato come archeologa e come restauratrice. Ho fatto un corso di didattica dell'italiano a stranieri per perfezionare la mia preparazione nell'insegnamento della lingua italiana come L2/LS. Collaboro con un istituto privato insegnando italiano a stranieri in classe e privatamente, in presenza e on line. Nelle mie lezioni possiamo parlare di diversi argomenti e situazioni. Mi piace approfondire vari aspetti della cultura italiana, in particolare la storia e l'arte, ma possiamo parlare anche di attualità e curiosità. Possiamo iniziare leggendo un articolo o un brano che ti interessa. Sicuramente rifletteremo insieme sulla grammatica, ma faremo soprattutto esercizio di conversazione.
Flag
Italiano
globe
Italia
time
1
Parla:
Italiano
Madrelingua
Mi chiamo Alessandra, sono nata e vivo a Padova, una città a 30 km da Venezia, ricca di storia e cultura. Sono laureata in Lettere classiche e storia antica, in particolare in archeologia romana. Ho lavorato come archeologa e come restauratrice. Ho fatto un corso di didattica dell'italiano a stranieri per perfezionare la mia preparazione nell'insegnamento della lingua italiana come L2/LS. Collaboro con un istituto privato insegnando italiano a stranieri in classe e privatamente, in presenza e on line. Nelle mie lezioni possiamo parlare di diversi argomenti e situazioni. Mi piace approfondire vari aspetti della cultura italiana, in particolare la storia e l'arte, ma possiamo parlare anche di attualità e curiosità. Possiamo iniziare leggendo un articolo o un brano che ti interessa. Sicuramente rifletteremo insieme sulla grammatica, ma faremo soprattutto esercizio di conversazione.
Mi vida antes del Covid- 19 (IMPERFECTO) A-2
Profile Picture
Alejandra Santiago
7 agosto 2020
팔랑귀
Profile Picture
Abby H
7 agosto 2020
The Origins of popular English Idioms
Profile Picture
Jen Mc Monagle
7 agosto 2020