Podcast - Italiando Storie - La leggenda dei nani di Villa Valmarana

PODCAST - Italiando Storie

https://open.spotify.com/episode/5OaZ02l9aAkS86qpjIXJbD


Episodio 1 - La leggenda dei nani di Villa Valmarana (intermediate)


La storia di oggi è una leggenda che mi sta particolarmente a cuore perché ha origine in una bellissima villa che si trova molto vicino alla casa dove sono cresciuta a Vicenza, una città del Nord Italia. Sto parlando di Villa Valmarana: famosa per i bellissimi affreschi interni  e per i 17 nani delle mura. Alla fine di questa storia, vi consiglio di andare a cercare questo gioiello su internet: nelle foto troverete anche i personaggi della storia di oggi. 
Ora, prima di cominciare con il racconto, vi spiego alcune delle parole che sentirete nella storia di oggi:

Re: un uomo che governa uno stato, più precisamente uno stato monarchico.  Le vecchie favole hanno spesso fra i personaggi un re. 
La moglie del re si chiama regina. La regina più nota al giorno d’oggi è la regina Elisabetta.
Il figlio maschio del re e della regina, i reali, viene chiamato principe mentre la figlia femmina principessa
Desiderare significa volere fortemente, tantissimo qualcosa. Ad esempio ‘ desidero una macchina nuova per il mio compleanno’ – quindi, desiderare è il verbo, mentre il relativo sostantivo, ovvero la cosa che vogliamo, si chiama desiderio.
Affacciarsi significa mostrarsi o sporgersi da una finestra. Il papa ogni domenica si affaccia dalla finestra del suo studio.
Torre è un edificio che si sviluppa in altezza, come ad esempio la torre di Pisa. 
Un nano, o una nana se al femminile, è una persona con un’altezza ridotta, più corta, rispetto all’altezza normale.
Servitore è quella persona che si occupa dei servizi domestici in una casa. Ad esempio, la regina Elisabetta ha molti servitori a Buckingham Palace.
Prendere in giro significa deridere una persona, ridere di un aspetto o di qualcosa che riguarda quella persona. Spesso le persone prendono in giro altre persone con cattiveria.
Pietrificare o pietrificarsi significa diventare pietra, trasformare qualcosa in pietra. Ad esempio Medusa pietrificava chi la guardava negli occhi.
Andiamo ora alla storia ...

La leggenda dei nani di Villa Valmarana

C’erano una volta un re e una regina che regnavano felici nel loro reame. 
Avevano tutto: ricchezza, bellezza e bontà d’animo. 
Mancava però qualcosa per raggiungere la felicità completa. Desideravano infatti tantissimo un figlio, avere un erede. 
Un giorno fortunatamente il loro desiderio venne esaudito: arrivò una bellissima bambina che riempì da subito i cuori dei reali. Aveva due occhi azzurri come il cielo e una risata dolcissima. I due reali stavano per affacciarsi al balcone del palazzo per annunciare la nascita della loro primogenita ai propri sudditi quando l’ostetrica li fermò per informarli che la figlia era affetta da nanismo.
I genitori presero quindi una decisione inaspettata: richiudere la propria figlia in una torre del palazzo assieme a 17 nani come servitori in modo da non farla sentire diversa dal resto del mondo.  I reali presero questa decisione spinti dall’amore e con l’intenzione di evitare alla figlia qualsiasi tipo di sofferenza proveniente da un mondo che spesso e volentieri si dimostra crudele nei confronti della diversità. 
Loro stessi infatti si sacrificarono, rinunciando a crescere la propria figlia: essendo di un’altezza diversa, la figlia si sarebbe sentita diversa una volta cresciuta. Il re e la regina dunque si limitavano a osservarla mentre dormiva di notte. 
Gli anni passavano e la principessa crebbe felice insieme ai suoi amici nani tra giochi, affetto, risate e circondata da mille comfort e lussi: aveva tutto ciò che una giovane donna possa desiderare e tutti i nani la adoravano. 
Un giorno mentre era affacciata al balcone della torre del palazzo, notò in lontananza un principe con i capelli biondi e lucenti e lo sguardo fiero. Ne rimase affascinata, senza parole. 
Da quel giorno ogni pomeriggio alla stessa ora la principessa cominciò ad affacciarsi al balcone della torre in attesa di vedere il suo amato principe, con il cuore che le batteva forte nel petto. 
E finalmente il principe apparse. La principessa, emozionata e con il cuore in gola, urlò “Buongiorno!” ed il principe si avvicinò incuriosito con il suo cavallo bianco alla torre.
Non appena vide meglio la principessa e notò il suo aspetto fisico però, scoppiò in una fragorosa risata e, puntando il dito verso di lei, cominciò a prenderla in giro, facendo battute di poco gusto sulla sua altezza. “la principessa nanaa – la principessa nanaaa” continuava a urlare ridendo. 
La principessa scoppiò in lacrime, e presa dallo sconforto, dalla disperazione e con il cuore spezzato, si buttò giù dalla torre. I nani, dal fortissimo dolore della perdita della adorata principessa, rimasero pietrificati. 
Da quel giorno le statue dei nani pietrificati stanno, con le loro facce tristi, sulle mura del palazzo reale, in attesa di ritornare in vita.

FINE


Secondo voi, qual’è la morale della storia di oggi? Avete domande o volete esercitarvi un po? Sarò felice di aiutarvi!




17 aprile 2020
Profile Picture
$30
$27
USD/h

Silvia

security_checked
5.0
$30
$27
USD/h
Flag
Italiano
globe
Italia
time
129
Parla:
Italiano
Madrelingua
,
Spagnolo
C1
,
Inglese
C1
,
Portoghese
B1
🇮🇹 MI PRESENTO. Mi presento in poche parole. Silvia, italiana 'doc', incredibilmente appassionata di apprendimento e insegnamento delle lingue straniere. Subito dopo la laurea in lingue presso l'Università Cà Foscari di Venezia sono andata in Australia per insegnare italiano in una scuola pubblica. Una volta tornata a casa, non ho più smesso. Amo le lingue straniere ed amo insegnare : sono sicura che con un po di passione e costanza qualsiasi studente possa raggiungere grandi risultati. Ho sempre amato insegnare. Insegnare significa aiutare gli altri a capire, a fare chiarezza, ad acquisire una nuova utile competenza ma anche dare loro motivazione e supporto. Per aiutare gli studenti che stanno imparando l'italiano o che vogliono migliorarlo, ho creato ITALIANDO-impara l'italiano con Silvia, un canale Youtube dove puoi trovare alcune idee interessanti per praticare l'italiano. (https://www.youtube.com/channel/UCT4OToyPKqzHJAhCaJdY7mg?view_as=subscriber) Credo fortemente nella forza dello storytelling come strumento educativo. Per questo motivo ho dato vita a ITALIANDO STORIE, un podcast in cui racconto storie completamente in italiano. (https://open.spotify.com/show/3A9U8AIAZmrNLblDRr71rR) Se avete domande da farmi, io sono qui. Spero di vedervi presto per condividere assieme la passione per la mia lingua madre: l'italiano. CIAO! 🇬🇧 I INTRODUCE MYSELF. I introduce myself in a few words. Silvia, Italian 'doc', incredibly passionate about learning and teaching foreign languages. Immediately after graduating in languages ​​at Cà Foscari University of Venice, I went to Australia to teach Italian in a public school. Once I got home, I couldn't stop. I love foreign languages ​​and I love teaching: I'm sure that with a little passion and perseverance any student can achieve great results. I've always loved teaching. Teaching means helping others to understand, to clarify, to acquire a new useful competence but also to give them motivation and support. To help students who are learning Italian or who want to improve it, I have created ITALIANDO-learn italian with Silvia, a Youtube channel where you can find some interesting ideas for practicing Italian. (https://www.youtube.com/channel/UCT4OToyPKqzHJAhCaJdY7mg?view_as=subscriber) I strongly believe in the power of storytelling as an educational tool. For this reason I created ITALIANDO STORIE, a podcast in which I tell stories completely in Italian. (https://open.spotify.com/show/3A9U8AIAZmrNLblDRr71rR) If you have any questions, I'm here. I hope to see you soon to share the passion for my mother tongue: Italian. Ciao! Bye!
Flag
Italiano
globe
Italia
time
129
Parla:
Italiano
Madrelingua
,
Spagnolo
C1
,
Inglese
C1
,
Portoghese
B1
🇮🇹 MI PRESENTO. Mi presento in poche parole. Silvia, italiana 'doc', incredibilmente appassionata di apprendimento e insegnamento delle lingue straniere. Subito dopo la laurea in lingue presso l'Università Cà Foscari di Venezia sono andata in Australia per insegnare italiano in una scuola pubblica. Una volta tornata a casa, non ho più smesso. Amo le lingue straniere ed amo insegnare : sono sicura che con un po di passione e costanza qualsiasi studente possa raggiungere grandi risultati. Ho sempre amato insegnare. Insegnare significa aiutare gli altri a capire, a fare chiarezza, ad acquisire una nuova utile competenza ma anche dare loro motivazione e supporto. Per aiutare gli studenti che stanno imparando l'italiano o che vogliono migliorarlo, ho creato ITALIANDO-impara l'italiano con Silvia, un canale Youtube dove puoi trovare alcune idee interessanti per praticare l'italiano. (https://www.youtube.com/channel/UCT4OToyPKqzHJAhCaJdY7mg?view_as=subscriber) Credo fortemente nella forza dello storytelling come strumento educativo. Per questo motivo ho dato vita a ITALIANDO STORIE, un podcast in cui racconto storie completamente in italiano. (https://open.spotify.com/show/3A9U8AIAZmrNLblDRr71rR) Se avete domande da farmi, io sono qui. Spero di vedervi presto per condividere assieme la passione per la mia lingua madre: l'italiano. CIAO! 🇬🇧 I INTRODUCE MYSELF. I introduce myself in a few words. Silvia, Italian 'doc', incredibly passionate about learning and teaching foreign languages. Immediately after graduating in languages ​​at Cà Foscari University of Venice, I went to Australia to teach Italian in a public school. Once I got home, I couldn't stop. I love foreign languages ​​and I love teaching: I'm sure that with a little passion and perseverance any student can achieve great results. I've always loved teaching. Teaching means helping others to understand, to clarify, to acquire a new useful competence but also to give them motivation and support. To help students who are learning Italian or who want to improve it, I have created ITALIANDO-learn italian with Silvia, a Youtube channel where you can find some interesting ideas for practicing Italian. (https://www.youtube.com/channel/UCT4OToyPKqzHJAhCaJdY7mg?view_as=subscriber) I strongly believe in the power of storytelling as an educational tool. For this reason I created ITALIANDO STORIE, a podcast in which I tell stories completely in Italian. (https://open.spotify.com/show/3A9U8AIAZmrNLblDRr71rR) If you have any questions, I'm here. I hope to see you soon to share the passion for my mother tongue: Italian. Ciao! Bye!
Mi vida antes del Covid- 19 (IMPERFECTO) A-2
Profile Picture
Alejandra Santiago
7 agosto 2020
팔랑귀
Profile Picture
Abby H
7 agosto 2020
The Origins of popular English Idioms
Profile Picture
Jen Mc Monagle
7 agosto 2020